Cernusco 24 e Cernusco TV

sito di informazione, incontro e dibattito di Cernusco sul Naviglio (MI)

Pioltello si appresta a grandi cambiamenti

Posted by cernuscotv su febbraio 10, 2009

Roberto Codazzi prova a ragionare sul suo blog su come sarà l’impatto per Cernusco dei lavori che interessano Pioltello: un nuovo inceneritore, la bonifica del polo chimico, l’interramento della Cassanese e, soprattutto, il nuovo stadio dell’Inter a lato del Cinema UCI.
Leggete il post.

Posted in territorio | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Il Piano di Governo del Territorio: linee guida – intervista all’Assessore Marchetti

Posted by cernuscotv su gennaio 30, 2009

29/01/2009: L’assessore al Territorio e vice sindaco Giordano Marchetti illustra i punti fondamentali su cui l’amministrazione intende basare la stesura del PGT.

Posted in ambiente, territorio | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Grande serata di musica a Cernusco

Posted by cernuscotv su gennaio 25, 2009

24/01/2009:  Fare-Nait, Kiowa, Soulface e Cleptomani si sono esibiti in una serata musicale dedicata al rock e alle band che negli anni 70/80 impazzavano per Cernusco e non solo. Tutto esaurito all’Auditorium Maggioni per l’iniziativa organizzata dal Comune.

Posted in cultura, eventi | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Lenta eutanasia per Ecopass

Posted by cernuscotv su gennaio 23, 2009

di Roberto Codazzi

L’Ecopas prometteva miracoli, con una bassa tassa d’igresso alle categorie di auto più inquinanti il Sindaco di Milano Letizia Moratti, combattendo contro le resistenze della sua stessa maggioranza, introduceva la misura che avrebbe dovuto salvare i polmoni dei milanesi. A suo tempo esprimevo tutte le mie perplessità perchè la norma era molto diversa dai provvedimenti di Londra o Berlino dove o si paga molto o non si può proprio entrare, e comunque giungevano, le limitazioni, sucessive ad un massiccio piano di potenziamento della rete di trasporto pubblico che nella città lombarda non c’è stato.

ecopass milano informazioniDopo i primi comunicati trionfalistici dell’amministrazione meneghina mi sono andato ad osservare i dati reali e veramente c’era stata una diminuzione del 37% dell’inquinamento in centro, ma, cosa assai rara, l’inquinamento era diminuito, nello stesso periodo, del 43% in una zona periferica come Pioltello. La differenza stava nella presenza nei primi giorni dell’anno di forte vento e di pioggia.

Ora, dopo la sperimentazione di un anno,

LEGGI TUTTO

Posted in ambiente | Contrassegnato da tag: , , , , | 1 Comment »

Capture It: mostra dei giovani talenti della Martesana

Posted by cernuscotv su gennaio 18, 2009

16 gennio 2009: Inaugurazione della mostra nel nuovo CAG di Cernusco sul Naviglio

Posted in cultura, eventi | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Crisi del gas tra Ucraina e Russia

Posted by cernuscotv su gennaio 11, 2009

CernuscoTv ha avuto la fortuna di intervistare il giornalista russo Evgeny Utkin, residente a Cernusco, per avere delle spiegazioni rispetto alla recente “guerra” tra Ucraina e Russia che coinvolge la fornitura di gas all’Europa. Sul finale vengono anche delineate le possibili strategie che l’Italia dovrebbe mettere in atto per sfuggire a crisi future.

Per un maggior approfondimento rimandiamo all’articolo di Evgeny Utkin apparso sul Panorama: http://blog.panorama.it/mondo/2009/01/01/guerra-del-gas-la-russia-blocca-le-forniture-allucraina/
Intervista a cura di Roberto Codazzi: http://blog.libero.it/KudaBlog/

Posted in ambiente | Contrassegnato da tag: , , , , , | 4 Comments »

Vecchia Filanda

Posted by cernuscotv su gennaio 10, 2009

C’è chi vuole farne una casa del bambino, chi un centro di esposizione, chi la casa della cultura, chi la sede delle associazioni… Ma cosa ci starebbe davvero bene lì dentro?

Posted in cultura | Leave a Comment »

Cernusco TV aderisce alla catena contro il decreto anti-ambiente

Posted by cernuscotv su dicembre 4, 2008

Dopo l’interrogazione di ieri al sindaco da parte di Daniele Fedeli (Vivere Cernusco) anche Cernusco Tv aderisce alla catena di blog contro l’articolo 29 del decreto anti-ambiente che cancella i benefici finanziari per chi effettua lavori di migliori dell’efficienza energetica delle proprie abitazioni.

Posted in ambiente | Contrassegnato da tag: , , | 32 Comments »

Ernestina Galimberti presenta il libro “Angelo degli altri”

Posted by cernuscotv su novembre 27, 2008

Nella sala consiliare a lui intitolata Ernestina Galimberti presenta il suo libro dedicato ad Angelo Spinelli

Posted in cultura | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Energia: la storia delle cose

Posted by cernuscotv su novembre 25, 2008

Uscendo un attimo dall’ambito prettamente cernuschese vi segnalo questo interessante video utilizzato dalle ACLI di Cernusco durante una giornata di formazione, spiega in modo chiara il ciclo dalla produzione allo smaltimento degli oggetti che usiamo tutti i giorni.

Posted in ambiente, territorio | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Il figlio di Riina: via da Corleone meglio Cernusco sul Naviglio

Posted by cernuscotv su novembre 21, 2008

Il figlio del boss ha chiesto il trasferimento al Tribunale

ROMA — L’ultimo dei Riina vuole lasciare Corleone. L’ultimo e unico libero, sebbene sottoposto alla sorveglianza speciale con soggiorno obbligato, chiede di trasferirsi nel Nord Italia, dove sostiene di aver trovato un posto di lavoro: impiegato di quarto livello, qualifica di assistente tecnico di cantiere.

La località prescelta è Cernusco sul Naviglio, venti chilometri da Miano, dove un’impresa locale gli ha offerto occupazione e alloggio. Giuseppe Salvatore Riina detto «Salvo» ha 31 anni ed è il terzogenito di Totò Riina, il boss mafioso seppellito in carcere dalle condanne guadagnate con gli omicidi e le stragi ordinate mentre era a capo di Cosa Nostra; suo fratello Giovanni, che di anni ne ha 32, è pure lui un ergastolano per tre omicidi. Lui invece per quei delitti è stato assolto in appello tre settimane fa, e gli è rimasta una pena per associazione mafiosa a otto anni e dieci mesi, in buona parte già scontata in carcerazione preventiva. A febbraio scorso, in attesa del verdetto della Cassazione fissato al prossimo gennaio, è stato liberato per scadenza dei termini stabiliti dalla legge. È tornato a Corleone (nonostante le proteste del sindaco che lo accolse con un esplicito «non lo vogliamo») annunciando un ricorso alla corte europea di Strasburgo contro «l’eccessivo periodo di custodia cautelare subita ».

E appena arrivato gli hanno applicato la misura dell’obbligo di firma in commissariato per tre anni, in quanto soggetto «socialmente pericoloso». A luglio, negli stessi giorni dei preparativi delle nozze della sorella Lucia che proprio «Salvo» ha accompagnato all’altare per l’assenza forzata degli altri maschi della famiglia, la Questura di Palermo ha proposto ai giudici di prolungare l’obbligo di firma. Richiesta motivata dal fatto che il figlio di Totò Riina non mostra «una rivisitazione critica del proprio passato»; e tra frequentazioni «equivoche» di persone con precedenti penali più o meno rilevanti (tra cui il cognato Antonino Ciavarello, pregiudicato per mafia) e un ritardo nella firma di 16 minuti verificatosi in un’occasione (il 25 giugno s’è presentato alle 9,46 anziché alle 9,30), «non si può escludere che facendo leva sull’indiscusso carisma di cui ancora gode, possa tentare di riappropriarsi del ruolo egemonico rivestito nella consorteria criminale nel periodo precedente al suo stato di detenzione, riorganizzandone le fila».

Anche per questo «Salvo» Riina ha chiesto di andarsene da Corleone, con un’istanza appena presentata alla Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo dall’avvocato Luca Cianferoni. Il quale scrive che il quadro della «pericolosità sociale» del suo assistito è molto diverso dopo l’assoluzione ottenuta per gli omicidi, che Riina jr ha cercato per mesi un’occupazione stabile a Corleone «senza successo», e che l’«importante e concreta» proposta di lavoro giunta da Cernusco sul Naviglio offre «evidenti benefici di ordine economico, ma innegabilmente anche nell’ottica di un positivo reinserimento sociale». Infine, assicura il legale, le possibilità di controllo sul sorvegliato speciale resterebbero immu-tate, in Lombardia come in Sicilia. Dell’intenzione di rifarsi una vita «lontano, purtroppo, dalla mia terra », l’ultimo dei Riina aveva scritto ai giudici che in primo grado lo condannarono a 14 anni di carcere, poi ridotti in appello. Frasi di tutt’altro tenore da quelle intercettate dalle microspie della polizia nel 2001, quando rivendicava «il sangue di Corleone» che scorre nelle sue vene. O quando disse a un benzinaio del paese, che durante uno sciopero dei fornitori era rimasto con una riserva di carburante destinata a polizia e carabinieri: «Sono io le tue forze dell’ordine», e si fece fare il pieno di benzina. O quando, passando sul tratto di strada dove furono uccisi Giovanni Falcone e le altre vittime della strage di Capaci, ornato da corone di fiori celebrative, sibilò all’amico che era in macchina con lui: « Ci appizzanu le corone a ‘stu cosu »; e riferendosi a suo padre Totò aggiunse: «Non so come sarebbe andata a finire, se allo Stato poi lui non ci avesse fatto calare le corna…».

«Per quelle frasi assurde ha fatto ammenda in Tribunale — ricorda l’avvocato Cianferoni —, e oggi Salvo cerca di aprirsi nuovi orizzonti, per non rimanere schiacciato dal peso del nome del padre. Con il quale mantiene ovviamente una continuità affettiva, mentre propone una scelta di discontinuità su tutti gli altri piani. Per esempio rispetto all’antica convinzione che fa coincidere la presenza sul territorio di una persona come affermazione del suo potere mafioso. Si chiude un’epoca». E Totò Riina che ne pensa? «Non è contrario. Nella sua situazione, l’unica cosa che gli preme è il futuro dei figli».

dal Corriere della Sera

La notiziasembra essere stata smentita dal Ministro per i Rapporti con il Parlamento (leggi qui)

Posted in comunità | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Piano di Governo del Territorio a Cernusco sul Naviglio

Posted by cernuscotv su novembre 20, 2008

18/11/2008: primo incontro pubblico per discutere del nuovo pgt a Cernusco


Posted in territorio | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Se li conosci non li eviti, serata dedicata ad Abdul

Posted by cernuscotv su novembre 9, 2008

7/11/2008: molte associazioni di Cernusco hanno organizzato una maratona culturale con scrittori, poeti e musicisti dall’Africa e dal Sud America.

Posted in cultura | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Fiaccolata contro il decreto Gelmini a Cernusco

Posted by cernuscotv su novembre 3, 2008

29/10/2008: Manifestazione di protesta contro il decreto 133 che taglia i fondi alla scuola

Posted in cultura | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scienze Motorie arriverà a Cernusco in Villa Alari

Posted by cernuscotv su ottobre 30, 2008

28/10/2008: il Sindaco di Cernusco Eugenio Comincini spiega nei dettagli il pre-accordo che il comune ha raggiunto con l’Università Statale per il recupero di Villa Alari e la sua destinazione a direzione e sede di lezione.

Posted in cultura | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

25 Ottobre. Una bella sensazione

Posted by cernuscotv su ottobre 30, 2008

da un cernuschese (libere riflessioni su facebook)

Ieri manifestazione a Roma: al di là delle solite polemiche sulle cifre, due aspetti mi sembrano particolarmente interessanti. Primo: le centinaia di migliaia di persone che hanno partecipato al corteo lo hanno fatto in nome di una comune appartenenza politica, e non sulla spinta di motivazioni populistico-plebiscitarie.

Vale a dire: non sono arrivate a Roma, affrontando viaggi di ore e ore, per ascoltare in trepidazione il Verbo dell’Unto-dal-Signore (vedi piazza San Giovanni, 2006), ma per manifestare una comune identità politica attraverso il corteo, momento principale della manifestazione. Prova ne sia il fatto che il Circo Massimo ha iniziato a svuotarsi (in modo imbarazzante, direi) proprio mentre Veltroni stava ancora parlando. Quindi: nessuno si azzardi a strumentalizzare un successo di tutto il PD per lotte politiche interne. Nessuno si azzardi a sostenere che la manifestazione di ieri è stata un nuovo plebiscito del “popolo delle primarie” per Veltroni, perchè non è per Veltroni che molti di noi sono andati fino a Roma. Secondo: tra i manifestanti c’erano anche molte persone (soprattutto, molti ragazzi e ragazze) che si collocano abitualmente “alla sinistra del PD”. E questo vuol dire che, polemiche e insulti a parte, il PD viene oggi riconosciuto come l’unica credibile opposizione al centrodestra, punto di riefrimento unico per tutta la sinistra. Non c’è che dire: una bella sensazione.

Posted in politica | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

don Ettore Colombo, prevosto di Cernusco

Posted by cernuscotv su ottobre 14, 2008

12/10/2008: don Ettore, durante una messa celebrata al Parco dei Germani, viene nominato prevosto di Cernusco sul Naviglio

Posted in comunità | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

Manifestazione per Abdul Guibre

Posted by cernuscotv su settembre 18, 2008

16/09/08: Domenica 14 mattina Abdul è stato ucciso da sue italiani per aver rubato una scatola di biscotti in un bar di Milano, e forse perchè nero. Abdul era nato in Burkina Faso, ma dall’età di 2 anni viveva a Cernusco sul Naviglio ed era cittadino italiano. Abdul aveva 19 anni. La sera di lunedì 15 migliaia di persone si sono trovate a Cernusco per ricordarlo con una fiaccolata silenziosa.

Posted in comunità | Leave a Comment »

Protesta a Linate contro le nuove rotte aeree

Posted by cernuscotv su luglio 8, 2008

21/07/08: Eugenio Comincini ha guidato la protesta contro le nuove rotte aeree (che han quasi un anno di vita) che prevedono sorvoli sui cieli di Cernusco, Carugate, Vimodrone, Cassina, Bussero e altri paesi dell’hinterland

Posted in ambiente, territorio | Leave a Comment »

Presentazione del nuovo sportello stranieri a Cernusco

Posted by cernuscotv su luglio 8, 2008

09/06/08: è stato inaugurato il nuovo sportello immigrazione dall’assessore Rita Zecchini e dal Sindaco Eugenio Comincini.

Posted in comunità | Leave a Comment »